Pokerbot Parte 2 - Gioco ON

Immagine del titolo della storia

Continuiamo con il Pokerbot! Dopo che i primi test hanno avuto un discreto successo e ho potuto combattere il mio conto come principiante da 100 Satoshi (~0,1 Rappen) a 2000 più volte, una cosa era chiara: giocare a poker non è così facile. Il capitale duramente conquistato può essere distrutto in poche mosse azzardate.

Bene, allora andiamo avanti. Da un predittore relativamente noioso a un sistema che impara a giocare a poker in modo intelligente e che non solo valuta le probabilità, ma come?

In primo luogo, l'IA deve essere in grado di partecipare a un gioco e di giocare. Molto e rapidamente può giocare. Purtroppo su internet c'erano solo soluzioni open source a metà strada. Così ho dovuto cucinare la mia zuppa. Ma è così che si impara.

Dopotutto, è possibile personalizzare il tutto secondo le proprie esigenze. Ciò che i processori e la memoria danno, posso giocare in parallelo fino a 9 IA per tavolo. Tutti loro impareranno in modo indipendente e gareggeranno l'uno contro l'altro in un campionato. Ma tutto questo è ancora nell'aria. Prima di tutto tutti i bug devono essere rimossi.